Lun. Giu 24th, 2024

Se siete delle persone superstiziose e state organizzando il vostro trasloco, siete capitati nel posto giusto perché queste sono alcune indicazioni per allontanare la sfortuna e iniziare il nuovo capitolo della vostra vita insieme sotto una buona stella.

Quando traslocare

Iniziamo subito dicendo che per scacciare la cattiva sorte sarebbe bene evitare di traslocare nei giorni in comunemente considerati sfortunati cioè il 13 e il 17. Inoltre, anche il martedì e il venerdì non sono ben auguranti poiché sono i meno indicati per iniziare nuove imprese. Pare che anche il mese di agosto sia il meno indicato per i traslochi a Monza non per via del caldo torrido ma perché è il mese dedicato fin dall’antichità al raccolto durante il quale non ci si dedicava ad altro.

Cosa evitare durante il cambio casa

Veniamo ora a quelle che sono le operazioni da evitare durante i traslochi a Monza. Non è un segreto che passare sotto le scale porti sfortuna ed è facile trovarne durante un trasloco, ad esempio, per smontare i mobili, raggiungere gli oggetti in cima alla credenza o tinteggiare l’appartamento da riconsegnare al proprietario.

Naturalmente, durante la fase di imballaggio occorre fare massima attenzione a tutte le superfici il vetro a partire dagli specchi perché è cosa nota che romperne e infrangerle uno porti sette anni di sfortuna. Se vi siete mai chiesti come mai ci vogliono proprio sette anni per allontanare le sciagure è perché questo lasso di tempo viene indicato come quello necessario per il rinnovamento individuale.

Come attirare la fortuna in casa nuova

Possiamo ora ai consigli per attirare la fortuna una volta entrati in casa nuova. Per evitare scacciare gli spiriti maligni ed evitare che arrivino, molti sporgono del sale pure dalla porta d’ingresso. A proposito di porta di ingresso, secondo le superstizioni più affermate occorre entrare con il piede sinistro magari anche recitando un mantra benaugurante.

Nella tradizione filippina, si spargono delle monete sul pavimento di casa perché ne attirino molte altre. Invece, i cinesi piantano un albero di arance perché considerato simbolo di ricchezza e fortuna.

Di Grey