Lun. Giu 24th, 2024

Prende il nome di ginnastica mentale l’insieme degli esercizi per allenare le funzioni cerebellari e cognitive. Non si tratta solo e unicamente di giochi di memoria e di enigmistica. Infatti, una persona anziana per evitare una serie di patologie come l’Alzheimer, può fare molto per mantenere la mente attiva. Ci sono diverse attività quotidiane che possono aiutare a fare ginnastica per la mente. Vediamo allora subito quali sono le principali.

Fare calcoli a mente

AD esempio, bisognerebbe prendere la buona abitudine di fare i calcoli a mente senza l’ausilio della calcolatrice. I calcoli matematici aiutano a tenere la mente attiva e sviluppare e tenere intatte alcune funzioni celebrali.

Interagire e socializzare

In secondo luogo, avere una vita sociale più intensa. Interagire con gli altri è importante per mantenere la mente allenata. D’altro canto, l’isolamento sociale è una condizione inclusa nella lista dei rischi che portano a un maggiore e più veloce decadimento cognitivo. Può essere utile interpellare una badante a Roma che possa aiutare nello svolgimento di attività quotidiane e sproni a uscire di casa per incontrare altre persone. Anche di per sé avere una persona con cui parlare fa la differenza.

Cambiare abitudini

Forse non tutti si rendono conto che ci sono delle azioni automatiche nella quotidianità che vengono svolte. Sono automatismi cerebrali cioè dei percorsi automatici che il cervello fa. Per mantenere una buona salute delle cellule del cervello, bisognerebbe cambiare leggermente abitudini. Si tratta di provare a eseguire alcune attività quotidiane in maniera leggermente diversa. Un esempio tipico potrebbe essere quello di cambiare strada per tornare a casa. Anche camminare sull’altro lato del marciapiede può essere un inizio.

Coltivare un hobby

Infine, quando si tratta di fare ginnastica mentale, è importante creare un hobby e coltivare una passione nel tempo libero. Imparare nuove attività aiuta il cervello a mantenersi sano sviluppando e migliorando la microcircolazione sanguigna dei vasi che tendono altrimenti a perdere elasticità nel corso degli anni. Inoltre, spesso il fai da te e il bricolage comporta l’utilizzo della manualità, anche essa importante per prevenire il decadimento cerebrale.

Di Grey