Sab. Mag 25th, 2024

Particolare nelle grandi città dove si muovono moltissime persone per ragioni di lavoro e turismo, è normale che sorga la necessità di avere un’automobile con autista a propria disposizione. Fino a qualche tempo fa l’unica soluzione era il taxi, veicoli che acquistano la licenza di operare dal Comune a Laute spese. Tuttavia, negli ultimi tempi sono spuntati sul mercato altri servizi di questo tipo. Si tratta ad esempio del servizio di ncc a Roma cioè il noleggio con conducente privato che però presentano delle differenze sostanziali con i taxi che hanno fatto emergere non poche proteste.

Questi si sono inasprite con l’arrivo anche di applicazioni per smartphone per prenotare e chiamare un’automobile con autista. I tassisti al giorno d’oggi sono sul piede di guerra perché sostengono di essere gli unici ad poter operare sul mercato a forti delle loro licenze. In pratica, significa che tutti gli altri soggetti operano senza una vera e propria autorizzazione da parte del Comune risparmiandosi così anche spese molto alte per acquistare una licenza. Il problema è nato soprattutto in seguito all’introduzione del decreto trasparenza ancora nel governo Bersani e da allora la questione non è mai stata dipanata.

Intanto, i taxi sono costantemente presi di mira per colpa delle loro inefficienze. A tanti è capitato di chiamare un taxi E dover aspettare diverso tempo prima di veder arrivare qualcuno. Il servizio di NCC a Roma invece si può prenotare in base alle proprie esigenze mentre con l’app si riceve immediatamente il tempo di attesa perché l’auto più vicina arrivi.

Esiste anche un problema in merito alle tariffe che con i taxi sono sicuramente gli evitate. La ragione, dicono dal canto loro i tassisti e fronteggiare alle alte spese che derivano dall’acquisto della licenza. Tuttavia, molti hanno notato che in effetti i tassisti tendono a fare un tragitto più lungo proprio per aumentare il costo. Invece, tutto questo va di pari passo con i sistemi di pagamento che non sono moderne. Anzi, alcuni tassisti si sono lamentati nel momento in cui un cliente dovesse pagare solo con carta di credito. Invece, un NCC a Roma si paga in anticipo come si preferisce oppure l’app permette predilige mezzi di pagamento elettronici tramite smartphone.

Di Grey