Mar. Feb 27th, 2024

Di seguito, vediamo quali sono alcune delle sfide che capita di affrontare durante i traslochi per capire come fanno i professionisti.

Traslocare gli oggetti pesanti

Quando si parla di oggetti pesanti da spostare da una casa all’altra spesso si fa riferimento ai mobili. Chi porta con sé i mobili in casa nuova, ha una bella gatta da pelare. Smontare è la prima cosa da fare ma bisogna tenere presente che occorre saperlo fare. inoltre, in alcuni casi, non vale nemmeno la pena fare il lavoro quando il mobile può esser messo così com’è su un mezzo idoneo, come quello preso grazie al noleggio furgoni Roma. Un montacarichi o un carello elevatore sono soluzioni da prendere in considerazione.

Trasferire i fragili

Altra questione diametralmente opposta alla precedente riguarda invece il trasloco degli oggetti fragili. In casa tutti hanno degli oggetti che richiedono grandi cure e attenzioni onde evitare che si rompano. Bicchieri, piatti, porcellane, cristalli etc. vanno imballati con grande cura per evitare che si rompano durante il trasloco. Occorre incartarli, anche utilizzando del materiale professionale come pluriball e cellophane. Alcuni sfruttano la carta del giornale che può esser utile anche per risparmiare qualcosa. Sono da considerarsi fragili anche parti come gli schermi di tv e pc che vanno adeguatamente protetti e trattai con cura durante il trasporto e lo scarico. Grazie al noleggio furgoni Roma è facile procurarsi tutto quello che serve per completare il trasloco, compresi i mezzi idonei.

Spostare gli elettrodomestici

Gli elettrodomestici sono piuttosto costosi perciò capita spesso che chi cambia casa, se li proti in quella nuova. Ovviamente, devono esserci dei presupposti a partire dalla proprietà. Se glie elettrodomestici erano già presenti nella casa presa in affitto e non di proprietà, è naturale che non si possa procedere in questo modo. Inoltre, chi ha deciso che gli elettrodomestici sono datati e preferisce acquistare l’ultimo modello in casa nuova, non deve prosi questo problema. Per tutti gli altri, occorre quindi pensare a come si spostano questi oggetti pensati e ingombranti.

Di Grey