Mar. Feb 27th, 2024

Tra i vari materiali che tornano sempre utili durante i traslochi, i giornali vecchi sono tra i principali.

Riempire gli spazi vuoti

Tanto per iniziare, la carta del giornale vecchio può essere utilizzata per riempire gli spazi vuoti che si formano normalmente all’interno degli scatoloni. Man mano che inserisci i vari oggetti da portare in casa nuova, è normale che si formino degli spazietti vuoti. Occorre riempirli con del materiale apposito altrimenti i vari articoli si possono muovere e andare a sbattere tra di loro rovinandoli o addirittura rompendoli.

Invece di usare le patatine di polistirolo o simili, prendi un foglio del giornale vecchio o di una rivista che hai già letto. Riducilo a striscioline oppure fanne delle piccole palline e vedrai che gli oggetti non si spostano nemmeno di un millimetro mentre li carichi e trasporti con i mezzi presi grazie al noleggio furgone a Roma.

Avvolgere gli oggetti fragili

Naturalmente, quando si parla di carta del giornale vecchio per i traslochi, viene quasi naturale utilizzarla per avvolgere tutti gli oggetti più fragili come piatti, bicchieri, porcellane, cristalli e così via. Ricorda di avere la stessa premura anche con i vari dispositivi tecnologici le cui componenti, schermo piatto in particolare, sono molto delicate e possono subire danni durante il trasloco se non le tratti in modo adeguato.

Impacchettare

Oltre a quelli già visti, esistono anche altri modi creativi per sfruttare al massimo i fogli del quotidiano vecchio durante il trasloco. Usa i grandi fogli dei quotidiani da buttare come se fosse carta da pacchi. Raggruppa e impacchetta i vari oggetti per tenere tutto in ordine. Se il foglio del giornale ti sembra un po’ troppo sottile, ti basta sovrapporne due per ottenere maggiore resistenza.

Pulire i vetri

Infine, se lasci un appartamento in affitto, molto probabilmente dovrai occuparti delle pulizie finali. Usa la carta del giornale per lavare i vetri e avere finestre trasparenti senza aloni.

Di Grey